Recensione: “Back To My Future” l’album degli HUNGRY DAZE!

Full-length, Diamonds Prod.
(2020)

Eccezionale debutto per questa band ligure, che vede in line up un musicista noto della scena tricolore.

La proposta di questa formazione è classica, nel senso che i punti di riferimento sono band celebri dell’hard rock. Personalmente in questo album io ci ho trovato tanto buon hard rock in stile Stryper, Winger e Whitesnake, quindi preparatevi ad una cascata di canzoni potenti ma anche una voce melodica da parte del buon Robby Bruccoleri (Projecto).

Il tiro dei pezzi è indiscutibile, anche perchè alla chitarra abbiamo un ottimo axeman come Francesco Yacson Russo (ex Shadows Of Steel), che letteralmente tiene in piedi un album quasi da solo, con il suo stile tecnico e preciso. Questo senza nulla togliere agli altri musicisti, tutti di ottimo livello ma la sezione ritmica, ad esempio, non svolge un lavoro strabordante, ma si limita a sorreggere i pezzi con tempi di batteria semplici e funzionali all’atmosfera che il brano impone.

“The Right Way”, “Kiss Of Life” e “Rock Paradise” sono brani che posti in apertura lasciano attoniti per la cura di cui sono intrisi.

Hard Rock nella sua migliore espressione. Di queste tre canzoni, quella che mi ha colpito maggiormente è “Rock Paradise“, dove la band mette in chiaro tutto il suo bagaglio tecnico e dove il cantante si esprime su varie tonalità, ed è convincente sia in quelle più basse che in quelle più alte.

Ottima anche “Back To My Future”, ma gli episodi meritevoli sono davvero tanti, e trovo impresa ardua indicare pezzi brutti o poco convincenti in questo album. Citerei ancora “Life On Two Wheels” e la mostruosa cover dei Saxon, “Motorcycle Man”, che non lascia alcun dubbio nemmeno sul fatto che quando la band vuole accelerare e diventare veramente heavy metal, lo sa fare alla perfezione.

Un album che lancia gli Hungry Daze da subito e che non lascerà deluso nessuno, o perlomeno credo che non potrà deludere gli hard rockers d’annata, coloro che sono cresciuti con le basi dell’heavy metal e che non se ne sono mai disinnamorati.

Un disco classicissimo ma che al tempo stesso non appare mai fuori moda, grazie ad una qualità che spadroneggia e coinvolge dalla prima all’ultima nota.

Travis | Noirocker.it

 

 

Tracklist:

01 The Right Way

02 Kiss Of Life

03 Rock Paradise

04 Back To My Future

05 Life On Two Wheels

06 Now You Can Play

07 Tonight Is The Night

08 Motorcycle Man

09 Wolf’s Den