JUMPSCARE: continua la promozione di “Don’t Close Your Eyes”!

 

Dopo i concerti che li hanno visti impegnati sia a Caserta, all’Arkham Pub, e a Formia , al Phoenix Fest , il quintetto modern melodic partenopeo ha annunciato il prossimo appuntamento live all’Equinox Pub assieme ai thrashers romani Asphaltator !
La serata è prevista per il 7 dicembre 2019, e sarà sicuramente una serata da segnare in rosso sul calendario!

Serata all’insegna del Death/Thrash metal con Jumpscare (headliner) + Asphaltator

Un breve cenno biografico sui Jumpscare e Asphaltator:

JUMPSCARE
Nati a Napoli, nel 2015, per volere di di Graziano Ciccarelli, ben presto alla formazione si è unito il fratello Salvatore Andrea, l’amico di sempre Vincenzo “Vic” Mussolino e Lorenzo Gallo. All’attivo hanno una Demo (Broken Lands), due EP (Three Marks Of Dreams e Sowing Storms) ed uno split EP (Chthonic Dreams ,con il compositore Bormanus e Troy Southgate degli HERR) congiuntamente all’attività live che li ha visti in tutta la penisola italica condividendo il palco con Edu Falaschi (Angra,Almah), Giacomo Voli (Rhapsody), Dreamshade, SecretSphere, Arthemis,Despite Exile e molti altri. Nel 2017 si è aggiunto alla formazione Andrea Di Martino, mentre Ciro “Kirion” Silvano è diventato il nuovo frontman nel novembre 2018. Nell’ottobre 2019 ha visto la luce il loro primo album “Don’t Close Your Eyes”.

La band ASPHALTATOR è stata formata nel 2012 a Roma dai fratelli Livi, Fabrizio e Megasteph, rispettivamente chitarrista e batterista, con l’obiettivo di portare nella scena metal romana quelle sonorità caratteristiche del thrash della Bay Area. Il nome della band è un goliardico adattamento in inglese della parola “asfaltatore”, colui che “asfalta” l’ascoltatore sotto una colata di riff e rivela immediatamente il genere proposto dalla band.
La prima formazione comprendeva, oltre ai Fratelli Livi, Manuel Cirolia alla voce (Shr?d), Matteo Del Ferraro alla chitarra (Profiles in Terror), Simone Gentili al basso. Nonostante aver trascorso più di due anni a suonare live in diversi locali a Roma, questa formazione non ha rilasciato alcun brano.
Nel settembre 2014 la lineup ha cambiato 3/5 dei componenti, Lorenzo J. Ritorto alla chitarra, Gianluca Portacci al basso e ultimo in ordine di acquisizione Flavio Falsone, già attivo nella scena romana come cantante di Whisperz e Messerschmitt.
Il processo di cambiamento ha richiesto quasi due anni di lavoro e alla fine ha portato alla produzione del primo passo ufficiale della band sul finire del 2016: l’EP “World Asphaltation”.

 

Si ringraziano : Equinox Pub, Equinox Events, Vault Lab, Impatto Rock Management

Evento facebook :

https://www.facebook.com/events/2506330209493154/

Commenta