NORTH OF SOUTH, Anna Murphy è la vocalist nel nuovo singolo “We Refused to Hear Them (It’s Our Song)”

La cantante svizzera Anna Murphy è la vocalist di Chechu Nos in una melodia che mostra il lato più metal del prossimo EP di North of SouthThe Dogma and The Outsider“, che uscirà questo autunno tramite WormHoleDeath.
Considerata una delle sorprese più eccitanti della scena europea del Progressive Metal negli ultimi anni, North of South colpisce ancora con una nuova traccia, “We Refused to Hear Them” (It’s Our Song) “.
Questo nuovo singolo enfatizza l’anima collettiva del progetto individuale di Chechu Nos con una delle voci più impressionanti della scena metal: Anna Murphy, acclamata in tutto il mondo per i suoi lavori passati in Eluveitie e la sua attuale band, Cellar Darling.
Chechu Nos ha dichiarato:
North of South è un’entità a molte facce. In ogni caso, insieme alla sua vibrazione uptempo,” We Refused to Hear Them (It’s Our Song) “riunisce molti dei elementi riconoscibili nella mia musica, come chitarre melodiche pesanti, un mix colorato di voci pulite e urlanti, un po ‘di presenza al piano, cambi di ritmo dinamici e un focus deliberato su Fusion Metal. Inoltre, l’esecuzione di Anna è semplicemente impeccabile e magica “.

Il regista macedone, attualmente residente a Sydney, in Australia, Hristijan Konesky ha nuovamente collaborato con Nos in un video musicale molto cinematografico con alcuni riferimenti ecologici e un finale epico e motivante.
L’aspetto ospite di Anna Murphy fa un ulteriore passo avanti nella linea di lavoro aperta dalla precedente uscita singola di North of South, “Ember Remains“, che includeva una straordinaria interpretazione vocale della leggenda israeliana Kobi Farhi (Orphaned Land).
Entrambe le nuove tracce gettano le basi per il loro prossimo EP, “The Dogma and The Outsider“, un’ambiziosa uscita che conterrà più di mezz’ora della rivoluzionaria formula di Metal del Nord del Sud con gocce di Jazz, Pop e Musica Latina.

 

Biografia
Fondato ufficialmente nel 2017 e con sede nella storica città di León, NORTH OF SOUTH è il progetto solista di Chechu Nos, in cui interpreta tutti gli strumenti e i ruoli per dare forma a una miscela affascinante e rivoluzionaria di Prog, Extreme Metal, Jazz, Pop e Latina / Flamenco. L’album di debutto, “New Latitudes” (Rockshots Records, 2018), è stato il punto di partenza di un viaggio verso l’innovazione, la sperimentazione e l’audacia di oltrepassare le frontiere del metal convenzionale. Oltre alle recensioni entusiastiche, l’accoglienza positiva è stata rafforzata da risultati come le quasi 100.000 visualizzazioni che riassumono i primi due video ufficiali di NORTH OF SOUTH, “The Human Equation” e “Nobody Knows“.

Allo stesso modo, la band ha attirato l’attenzione dei curatori di Spotify, che ad ottobre hanno incluso NoS nella playlist ufficiale “New Blood“, dedicata ai nuovi talenti del Metal. La grande varietà di influenze riscontrate dalla stampa nella musica di NORTH OF SOUTH indica l’eterogeneità di questo lavoro personale, con riferimenti ad artisti assortiti come Carlos Santana, Annihilator, Opeth, Placebo, The Mars Volta, Evergrey, In Flames, Caligula’s Horse, Wim Mertens, Anathema, Symphony X, The Police e Devin Townsend, tra gli altri.

Ora, “The Dogma and the Outsider” (WormHoleDeath, 2019) raddoppierà la formula “New Latitudes“, portando ogni elemento un passo avanti: più pesantezza, più melodia, più raffinatezza e, sicuramente, più suoni ispanici. L’EP include sei nuove tracce originali e due versioni di cover metallizzate di importanti artisti pop degli anni ’80 e ’90, che mostrano un approccio unico all’universo mainstream dal lato più oscuro e difficile della musica. Seguendo il percorso aperto dal precedente album, “The dogma and the outsider” è stato registrato negli studi di Zoilo Unreal (Marín, Spagna), un nome consolidato nella scena metal estrema spagnola, coinvolto in band come Unreal Overflows, The Anthagonist e Natura disumana.

 

THE UMAN EQUATION

Commenta