Cruel Life Inside , “Loricum” è il primo singolo dal prossimo Ep “Eclipsis Vitae”

 

C.L.I. – Cruel Life Inside è un progetto calabrese che ha iniziato a prendere forma nell’autunno del 2017 e che nasce da un’idea di Francesco Brisinda (Mastermind del progetto), con la fondamentale collaborazione di Angelo Pellicano (ex-Forgotten Hope, Mixed Feelings) e Giando Sestito (Dripping Sin, Deep Valley Blues, Bretus).

L’idea nasce dall’insieme di differenti influenze, comprendenti varie sfumature e sottogeneri del black metal (sia nella composizione, sia nella scelta delle sonorità) e non solo. Importanti sono anche le influenze provenienti da altri generi, come il doom metal e la sua variante blackened doom (e.g. Woods of Ypres), che possono non essere assolutamente evidenti all’ascolto dei nostri brani, ma hanno, comunque, avuto un ruolo importante nella composizione e soprattutto, nella stesura dei testi.

E’ un progetto che si definirebbe Atmospheric/Post-Black, ma non ce la sentiamo di attribuire dei tag troppo stringenti ad un progetto che nasce da influenze così tanto diverse e dal contribuito di tutti e tre i membri, provenienti da arie musicali abbastanza distanti. Inoltre, era molto forte la volontà di creare un qualcosa di nuovo e che non fosse troppo simile ai vari gruppi atmospheric che sono nati in questi ultimi anni. L’attuale formazione vede Francesco Brisinda alle chitarre, Angelo Pellicano alla voce e Giando Sestito al basso

” Questo singolo trae la sua principale ispirazione da Lorica, un piccolo paese affacciato sul lago ed immerso nei boschi calabresi. Loricum, in verità, è un neologismo latino che non si riferisce semplicemente ad un paesino in Calabria, ma è soprattutto la rappresentazione di un grande insieme di emozioni legate a questo luogo. Lorica è come un luogo di transizione, il punto di congiunzione tra felicità e tristezza, tra sogni e realtà e tra la vita e la morte.”

 

Facebook: https://www.facebook.com/C.L.I.CruelLifeInside/

 

 

 

 

 

 

Commenta