“Revolution Of Two” il debut album dei R.O.T.

I R.O.T. sono una band melodic death metal nata a novembre 2017 a Cassino (Fr)
la formazione: Louis Littlebrain (luigi cervellini) : Chitarra e in produzione anche tastiere e scrittura batteria,
Eddy Scissorshand (edoardo merlino) : Voce e chitarra e in produzione anche basso.
L’album di debutto è Revolution Of Two autoprodotto e autoregistrato, uscito per la loro etichetta indipendente EFTM Records, la band momentaneamente si esibisce live in duo ma stanno cercando una formazione completa.
Avendo avuto già progetti in comune Louis e Eddy iniziano subito con le idee chiare e a gennaio la loro prima demo di tre pezzi era pronta.
Nei mesi a venire fanno dei live in zona e continuano le registrazioni per il loro primo album “Revolution Of Two” che dopo essere mixato e masterizzato esce il 28 Luglio 2018 autoprodotto e pubblicato per la loro etichetta indipendente EFTM Records.
La band mischia influenze di vario tipo, dal death metal svedese al progressive metal moderno includendo melodie classiche e riff di ispirazione groove.
Attualmente continuano i progetti nel loro laboratorio segreto e stanno pubblicizzando il loro album cercando anche di presentarlo live

Revolution Of Two è un disco orientato sul melodic death metal ispirato però anche dal progressive moderno, il technical death e il power anni 90.
L’album non è un concept, ma può essere interpretato come un viaggio all’interno delle nostre menti insicure e impaurite dagli “spettri” del passato.
Si parla molto di ricordi e scelte…Scelte sbagliate, scelte giuste e l’angoscia esistenziale dell’uomo costretto a farle ogni giorno..Rischiando di pentirsi a vita.

 

Il disco, la band, il progetto è nato tutto con naturalezza e in breve tempo nelle mura della mia cameretta (Luigi).
“Io e Edoardo suonavamo già insieme da anni in una band che si reggeva in piedi a stento… Stanchi e insoddisfatti della situazione ci siamo messi a “jammare” come sempre, io e lui in camera mia con le nostre chitarrec’è sempre stata sintonia musicale tra di noi e come succedeva spesso vennero fuori dei riff e degli arrangiamenti che ci piacevano molto, quel giorno però abbiamo pensato di tenerli per noi e non utilizzarli per la band… Piano piano i riff si sono trasformati in canzoni e abbiamo iniziato ad occuparci anche degli altri strumenti.”

CONTATTI:

https://www.instagram.com/eftm_records/
https://www.youtube.com/channel/UC6JLhVpw644r8BfT8qj6LcQ
FACEBOOK

 

Commenta