Punk Folk’s Wagen – alexander de large, Santabinder, Kanal-8

“Caffé Internazionale”
via S. Basilio, 37 – Palermo

Sabato 16 dicembre ore 21:00

Live:

-alexander de large philharmonic orchestra-
(ft.Mezz Gacano & Piero La Rocca)

alexander de large è probabilmente l’artista più puzzolente del Suditalia. La sua miscela di country punk doom pop potrà cogliere di sorpresa i meno smaliziati ma, non si capisce perché, in qualche modo funziona. I suoi pezzi trattano di vita, morte, cacca di gallina e tutto ciò che c’è nel mezzo. Se avete voglia di divertirvi, deprimervi, svagarvi, provare altre svariate sensazioni, danzare, cantare, ubriacarvi e compiere svariate altre azioni, non potete perdervi il suo liveshow! Per l’occasione, il de large sarà “disturbato” dai maestri Mezz Gacano e Piero La Rocca, i quali giocano in casa e quindi non hanno bisogno di introduzioni.

 

-Santabinder-

Un battito di ciglia, sfuocate polaroid in bianco e nero o con macchie rosso marcio da mestruo rancido. Flash primordiali, improvvisazioni senza voce, mini-spots di violenza, incomunicabili sms subliminali lanciati da teletrasmittenti del periodo nazista: questo è il mondo corrotto di Santabinder: geniale nella sua semplicità. Arriva subito al punto, come un guantone intriso di sudore sul muso di un kickboxer thailandese.

 

-Kanal-8-

Lumache volanti, con le borse sotto gli occhi, spappolate dai cigolii di Land Rover elaborate. Siamo tutti comodamente insensibili. L’apnea musicale e psicofisica di Kanal-8 vi consegnerà a un aut-aut: un biglietto per Reykyavik o un pomeriggio all’Ikea.

Commenta